Sabato 17 Aprile, aggiornato alle 15:19

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

“I dati sui contagi sono preoccupanti, nel giro di due giorni incrementi del 50%, il sindaco informi puntualmente“

“I dati sui contagi sono preoccupanti, nel giro di due giorni incrementi del 50%, il sindaco informi puntualmente“

Di seguito una a nota a firma dei consiglieri comunali dei gruppi consiliari di centrosinistra – Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e PD – su aggiornamento dati epidemia nella quale si legge:

“ Sulla base dei dati ufficiali comunicati dal sindaco mercoledì 31 marzo i positivi erano 53 e solo due giorni dopo, venerdì 2 aprile, erano aumentati a 75. In pratica in due giorni un aumento del 50%. Considerato peraltro che, come sappiamo, i dati ufficiali risultano sottostimati, si tratta di un dato molto, molto preoccupante.

Ora è importante che il sindaco comunichi subito un nuovo aggiornamento per monitorare la situazione in modo puntuale e per fare un richiamo alla massima responsabilità di tutti. Lo stato dei contagi in città (così come in tutta la Sardegna…) purtroppo è in crescita, come si può rilevare da numerosi dati informali e anche dalla scelta di riaprire il reparto di terapia intensiva dell’ospedale civile.

È bene che il sindaco abbandoni la sua politica di minimizzazione e parli seriamente alla città, anche per evitare che un eccessivo rilassamento possa continuare a far crescere i contagi proprio ora che la fine dell’epidemia grazie alla campagna vaccinale potrebbe essere vicina. 

La Sardegna purtroppo anche nelle vaccinazioni si è distinta per essere in ritardo rispetto a tutte le altre regioni, ma ora grazie all’intervento dello stato e delle forze militari si auspica un’accelerazione. Per la nostra città è positivo il fatto che, seppure con grande ritardo, anche ad Alghero sia stato aperto un hub per le vaccinazioni. 

In attesa, però, che la campagna vaccinale ci porti fuori da questo incubo il sindaco informi puntualmente la cittadinanza e il comune metta subito in piedi una campagna di test rapidi tra insegnanti, alunni e personale scolastico prima del rientro a scuola.”chiudono Gabriella Esposito Mario Bruno, Pietro Sartore, raimondo Cacciotto, Ornella Piras Valdo Di Nolfo e
Beniamino Pirisi


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi