Sabato 17 Aprile, aggiornato alle 22:02

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Dante Bardino “custode” dell’ingresso di Palazzo Civico, i ringraziamenti del sindaco Mario Conoci

Dante Bardino “custode” dell’ingresso di Palazzo Civico, i ringraziamenti del sindaco Mario Conoci

Alghero, 25 marzo 2021 – Un gesto che si ripete da tanti anni, Dante Bardino è il “custode” del portone di via Columbano. Se ne prende cura ogni cambio di Amministrazione ma più in generale quando c’è bisogno di un intervento manutentivo. Un omaggio che ha avuto inizio negli anni ottanta, Giunta Loffredo, quando Dante Bardino, su sollecitazione dell’allora assessore ai lavori Pubblici Miche Sotgiu, recuperò il portone che portava forti i segni dell’incuria tanto da essere destinato allo smaltimento. In questi giorni ha rimesso a nuovo legni e ottoni, come suo solito, ricevendo i complimenti del Sindaco Mario Conoci che ha voluto ringraziarlo a nome dell’Amministrazione.  Il risultato del lavoro di manutenzione è evidente e non lascia trasparire l’età del manufatto dell’ingresso principale di Palazzo Civico. Il portone ha infatti 121 anni: il lavoro di “realizzazione del nuovo portone della casa comunale” fu commissionato dalla Giunta municipale il 1 marzo 1889 all’artigiano Salvatore Castellaccio per la somma di lire 150.  La raccomandazione della Giunta contenuta nella delibera fu  particolarmente  chiara per la consegna dell’opera  : “prima della apertura  della linea  ferroviaria  colla quale si farebbe coincidere  il collocamento  della lapide  ai caduti per l’indipendenza e  l’inaugurazione della denominazione del Regio  Ginnasio al  nome dell’illustre  concittadino Giuseppe Manno”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi