Sabato 17 Aprile, aggiornato alle 15:36

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Il Psd’Az sulla 4 Corsie difende l’operato puntuale del Presidente Solinas: Deputata poco informata, stupisce persino il Sindaco

Il Psd’Az sulla 4 Corsie difende l’operato puntuale del Presidente Solinas: Deputata poco informata,  stupisce persino il Sindaco

“In questi giorni si è assistito ad interventi di diversi esponenti politici algheresi in riferimento alla questione della strada “quattro corsie” Alghero – Sassari e, in particolare, sulla asserita mancata richiesta da parte del Presidente della Regione Christian Solinas  della nomina del commissario per la suddetta opera, necessaria in quanto opera strategica per il territorio – si legge in una nota del Partito Sardo d’Azione di Alghero che prosegue

“Ebbene, occorre evidenziare che, per chi non lo sapesse (ma dovrebbe saperlo o dovrebbe, perlomeno, informarsi prima di intervenire pubblicamente), che il Presidente Solinas ha, tempestivamente, avanzato la precisa richiesta di nomina di un commissario straordinario per la conclusione dell’intervento su detta arteria (ai sensi dell’art.4, decreto legge n.32 del 18 aprile 2019), datata addirittura giugno 2019. A reiterare la richiesta all’allora ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli (M5S) per conto del Presidente Christian Solinas, era l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Frongia.

Infatti, con nota prot. n. 1817/6Ab regolarmente trasmessa a mezzo pec al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, esponente dei 5 stelle come la deputata algherese Paola Deiana, inviata agli indirizzi pec dell’Ufficio di Gabinetto ed a quello delle segreteria del medesimo ministro, la questione relativa alla  SS 291 è stata inserita nella richiesta di Nomina Commissari Straordinari, al pari di altre strade particolarmente importanti e dall’iter tormentato, quali  la nuova Sassari-Olbia, la SS 125, la SS 127 e la SS 195 nei vari tratti e lotti.

Stupisce come la parlamentare Pentastellata non si sia ben informata e si svegli tardi, quando nel Ministero non c’è più il suo collega di partito!

Il Partito Sardo d’Azione di Alghero, sezione “Anselmo Contu” ha seguito, unitamente a Marco Tedde (Forza Italia) a Nina Ansini (UDC) e a Monica Pulina (Gruppo Misto), da vicino l’iter, interloquendo col presidente Solinas affinchè intervenisse con forza con l’allora Governo a guida Giuseppe Conte.

Oggi che sono cambiati gli interlocutori a Roma si aprono nuovi scenari e riprende il dialogo tra la Regione ed il Governo Draghi. La sezione Psd’az “Anselmo Contu”, insieme a F.I., all’UDC ed al Gruppo Misto, segue con attenzione, in stretto contatto con il Presidente Christian Solinas, la vicenda su cui oggi si registra “l’interessamento” della deputata del territorio.

Pari stupore, o forse maggiore, lo genera la posizione del sindaco di Alghero che, evidentemente, è completamente ignaro dei rapporti e delle interlocuzioni in campo», conclude la nota a firma del segretario cittadino del P.S.d’Az.  Giuliano Tavera


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi