Domenica 7 Marzo, aggiornato alle 22:16

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Variante inglese del Covid- un caso ad Alghero e Nuoro, cinque a Bono

Variante inglese del Covid- un caso ad Alghero e Nuoro, cinque a Bono

In Sardegna non ci facciamo proprio mancare niente, ora è certo, è arrivata nella nostra isola la variante inglese del Coronavirus. Nove i casi accertai, 5 sono a Bono su 16 positivi, uno a Nuoro e una ad Alghero.

Si attende anche un responso all’AOU di Cagliari.

Il sindaco di Bono Elio Mulas, ha emanato una comunicazione alla cittadinanza sulla variante inglese presente nel comune di Bono.

Ecco cosa scritto: “informiamo la popolazione che oggi abbiamo avuto conferma dei sospetti di espresse nei giorni precedenti, per quanto riguarda la presenza della variante inglese nel nostro comune. Sono 5 accertati di variante inglese sul totale di 16 positivi. Nelle prossime ore saranno date successive comunicazioni riguardanti le misure di prevenzione da mettere in atto per arginare la diffusione della variante inglese. Ribadiamo necessità di: utilizzare le mascherine, rispettare la distanza interpersonale di 1 m, i geni zar è continuamente le mani facendo attenzione a non toccarsi occhi naso o bocca, conclude il sindaco Elio Mulas.

I casi  Bono sarebbero più di 5, legati allo stesso ambito familiare, dopo il rientro in paese dall’estero.

Il 26-27 Gennaio dall’ATS, su sollecitazione del Comune, era stato fatto uno screening di massa: su 1640 tamponi eseguiti nessuno è risultato positivo. Ora un mezza beffa.

La variante inglese è ormai presente almeno nell’88% delle regioni secondo i risultati da Istituto superiore di sanità (Iss) e ministero della Salute. E’ maggiore la sua velocità di contagiare, ed è per questo che gli esperti raccomandano grande attenzione, e osservare minuziosamente le prescrizioni .

Se non si arriva a vaccinare la popolazione, saremmo ostaggio di questo virus ancora per molto tempo. Ma come ovvio, non è che c’è la volontà di non fare, è che ad oggi NON ci sono vaccini a sufficienza per tutti. Le aziende produttrici, non vogliono delocalizzare le produzioni con il risultati che i piani vaccinali saltano in ogni regione, e nel mentre proliferano le varianti.

Ad Alghero si spera che il nostro Sindaco tenga aggiornata la popolazione sull’andamento dei contagi e della variante scoperta, perché siamo alle prese con un momento cruciale, se si riesce a contenere i contagi, si guadagna tempo e soprattutto ci saranno meno ricoverati e morti.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi