Giovedì 4 Marzo, aggiornato alle 22:11

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

VIDEO – Presentato il progetto di recupero e valorizzazione della Villa Romana di Sant’Imbenia: un nuovo attrattore turistico

VIDEO – Presentato il progetto di recupero e valorizzazione della Villa Romana di Sant’Imbenia: un nuovo attrattore turistico

Oggi, Venerdi 29 Gennaio, alle ore 10.00, è stata la presentato alla stampa il progetto di recupero e valorizzazione della Villa romana di Sant’Imbenia. Il Parco naturale regionale di Porto Conte, alla presenza dei partner del progetto, hanno illustrato in maniera dettagliata le azioni che saranno realizzate al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati utili a mettere a regime l’ importante sito archeologico e turistico.

Il progetto di avvio rientra nell’azione di educazione ambientale del Ceas, con partener la Regione con la Presidenza Consiglio Regionale e l’Assessorato Ambiente), l’Assessorato alla cultura del Comune, la Fondazione Alghero, l’Assessorato all’Ambiente, l’Università, la Soprintendenza, l’Ute, gli istituti superiori scolastici. Il progetto del CEAS Porto Conte, Centro di Educazione all’Ambiente e alla Sostenibilità, del Parco di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta Capo caccia.

“Pre-occupiamoci della nostra storia” ha l’obiettivo di promuovere azioni di cittadinanza attiva per il recupero e la valorizzazione sito archeologico della Villa Romana di San’Imbenia, attraverso il coinvolgimento diretto di cittadini, studenti e associazioni. Durante la presentazione è emerso persino che il sito, compatibilmente con le limitazioni e problematiche connesse al contrasto al Covid, possa essere un fiore all’occhiello da presentare nella prossima edizione di Emozioni di Primavera.

L’intervento del Presidente del Consiglio Regionale Michele Pais, poi dell’Assessore Di Gangi, dell’Assessore Montis, del Presidente del Parco Raimondo Tilocca e del Direttore Mariani, insieme alla Direttrice dell’UTE Marisa Castellini, del Presidente della V Commissione Consiliare Christian Mulas, hanno lasciato intendere che si vuole sperimentare la possibilità di vedere coinvolte tante istituzione affinchè si possa raggiungere un obiettivo, che ha ,comunque, nella promozione del territorio l’obiettivo principale.

Il territorio di Alghero, si connota per una disponibilità di risorse, ambientali, paesaggistiche artistiche e culturali, che permettono di definirlo un grande museo diffuso se opportunamente strutturate e proposte, complementari e sinergiche costruiscono un prodotto turistico integrato di alto livello

L’intervento dei due cattedratici come il Soprintendente Prof Bruno Billeci, e il Prof Marco Rendeli ha messo in evidenza la specificità del nostro territorio, che non deve essere piegato, ma rispettato e gestito, perché chi arriva deve sapere che il segreto del nostro turismo a la possibilità di attrarre sta anche in questo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi