Mercoledì 27 Gennaio, aggiornato alle 23:12

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Richiesta di assoluzione per 11 imputati: non ci fu esercizio abusivo della professione di tecnico ortopedico

Richiesta di assoluzione per 11 imputati: non ci fu esercizio abusivo della professione di tecnico ortopedico

E’ di ieri la richiesta di assoluzione per undici imputati, ai quali si contestava il reato, a vario titolo,  di esercizio abusivo della professione nell’ambito di un’inchiesta che risale al 2014 e che aveva portato anche al sequestro dell’attività, sita in Via Amendola a Sassari, la Ortsan, e della Salute e Benessere. In sostanza si contestava alle personedi aver esercitato la professione di “tecnico Ortopedico” senza averne titolo.

Ieri il pubblico Ministero Angelo Beccu ha chiesto l’assoluzione per Luca Ledda (amministratore unico di “Salute e benessere srl”), Giovanni Moi (direttore tecnico della Ortsan), Mariano Leoni, Gianluca Unali, Vincenzo Porcheddu, Gavino Casu, Claudio Nu voli, Luciano Canu, Maria Alessandra Oggiano, Gesuina Demartis e Rita Pinna (dipendenti delle due attività). Tutti gli imputati erano difesi dagli avvocati Maria Claudia Pinna, Liliana Pintus, Pietro Piras, Marco Costa e Maria Pira.

La difesa argomentata da sempre da parte degli avvocati, è stata quella di affermare che i presidi protesici, le carrozzelle ed altro, venivano consegnate ai disabili senza modifiche, in sostanza pervenivano alle aziende già assemblate senza bisogno di modifiche tecniche. Cosa contestata dai Carabinaieri dei NAS che avevano controllato le consegne, e si sosteneva che dovessero prevedere la presenza di un tecnico abilitato.

Il Pubblico Ministero Beccu ieri ha chiesto l’assoluzione per tutti


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi