Giovedì 3 Dicembre, aggiornato alle 22:13

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

PROSEGUONO LE ATTIVITÀ DEL CEAS DI PORTO CONTE, ON LINE VADEMECUM PER LA SALUTE DEL NOSTRO PIANETA

PROSEGUONO LE ATTIVITÀ DEL CEAS DI PORTO CONTE, ON LINE VADEMECUM PER LA SALUTE DEL NOSTRO PIANETA

OGGETTO: PROSEGUONO LE ATTIVITÀ DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DEL CEAS PORTO CONTE. E’ ON-LINE SUI SOCIAL DEL PARCO NATURALE REGIONALE DI PORTO CONTE E DELL’AREA MARINA PROTETTA CAPO CACCIA – ISOLA PIANA IL VADEMECUM PER LA SALUTE DEL NOSTRO PIANETA 

Continua l’appassionante attività del CEAS Porto Conte – Centro di Educazione Ambientale alla Sostenibilità del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta Capo Caccia – Isola Piana, anche in remoto. E’  importante, soprattutto in questo particolare momento che evidenzia lo stretto legame tra ambiente e salute, riflettere sui temi che riguardano gli equilibri del nostro Pianeta, il clima e i suoi cambiamenti, la biodiversità e la sua  perdita, l’acidificazione dei mari e degli oceani, gli usi delle acque dolci e la loro contaminazione, l’uso della terra  coltivabile e lo sviluppo dei territori, le emissioni in atmosfera e l’inquinamento dell’aria. Solo una consapevolezza  ambientale basata su dati e informazioni condivise, su interessanti esperienze concrete ci consentirà di raggiungere la  prosperità e il pieno benessere nel rispetto dei limiti ecologici del Pianeta. In quest’ottica il Parco di Porto Conte e l’AMP  Capo Caccia Isola Piana svolge la sua azione educativa con le scuole e i cittadini, con il supporto di strumenti  multimediali innovativi. Molteplici linguaggi coinvolgenti: video, immagini, giochi, sondaggi, testi, arte per conoscere,  amare e difendere la nostra Terra. Proprio in questi giorni è on line sulle pagine Facebook e Instagram del Parco Naturale  Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta Capo Caccia – Isola Piana il “Vademecum” per la salute del nostro  Pianeta. Semplici buone pratiche suggerite dagli scout e dagli studenti di Alghero coinvolti nel progetto “Resilienti reattivi”,  finanziato dal Servizio SVASI dell’Assessorato Difesa Ambiente della Regione Sardegna e finalizzato a promuovere  maggiore conoscenza e consapevolezza sulle cause e conseguenze derivanti dai cambiamenti climatici. “Resilienti  reattivi” iniziato a settembre dello scorso anno ha già interessato alcune classi del liceo Scientifico di Alghero e continua  con il coinvolgimento degli Istituti Comprensivi. Tanti giovani cittadini che hanno condiviso l’opportunità di ciascuno di noi  di agire adesso per la salute nostra e del nostro Pianeta. Segui anche tu il Vademecum sui nostri social


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi