Sabato 24 Ottobre, aggiornato alle 10:46

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Nuovo Dpcm, palestre aperte, bar senza tavoli aperti fino alle 18, ristoranti fino alle 24

Nuovo Dpcm, palestre aperte, bar senza tavoli aperti fino alle 18, ristoranti fino alle 24

Questa sera alle 21.30, l’attesa conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conteper illustrare le nuove misure del dpcm “Abbiamo appena approvato un nuovo dpcm. Non possiamo perdere tempo, dobbiamo agire mettendo in campo tutte le misure necessarie a scongiurare un nuovo lockdown generalizzato: il paese non può permetterselo, finirebbe per compromettere la ripresa economica”.

Ecco i punti principali del nuovo Dpcm:

– Fino alla mezzanotte consumo consentito ai tavoli, senza tavoli alle 18. Asporto consentito fino alla mezzanotte. Al massimo sei persone al tavolo e un cartello fuori dai locali dirà quante persone possono entrare. Sale gioco, scommesse e sale bingo fino alle 21.Vietate sagre e fiere locali.

– Le attività scolastiche proseguono in presenza. Per le superiori verranno favorite modalità flessibili con ingresso degli alunni dalle 9 se possibile turni pomeridiani.

– Daremo una settimana alle palestre e alle piscine per adeguare i protocolli di sicurezza e verificarne il rispetto. Se questo avverrà non ci sarà ragione di chiudere le palestre, altrimenti la settimana prossima saremo costretti a chiudere attività sportiva che si svolge in palestre e piscine

– I sindaci potranno disporre la chiusura al pubblico, dopo le ore 21.00, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

– L’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni. Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale. Calcetto, basket e gli altri sport da contatto sono ora vietati a livello amatoriale e con il nuovo decreto la misura riguarderà anche le associazioni e le società dilettantistiche, comprese dunque le scuole per bambini e ragazzi.

– Il 75% dei lavoratori dovrà rimanere in smart working Una misura che mira a limitare i contatti all’interno degli uffici, ma anche a ridurre le presenze sui mezzi pubblici. Si tratta di un provvedimento che riguarda i dipendenti pubblici, ma potrà essere adottato anche nel settore privato con accordi mirati.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi