Sabato 24 Ottobre, aggiornato alle 10:46

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

“Pallone” nel mirino dell’opposizione: “5 domande alle quali bisogna rispondere, e attenzione al conflitto d’interesse”

“Pallone” nel mirino dell’opposizione: “5 domande alle quali  bisogna rispondere, e attenzione al conflitto d’interesse”

Di seguito una nota a firma dei gruppi Consiliari di Centro Sinistra

che ribadiscono i 4 quesiti già posti all’indomani del bando per l’affidamento in gestione dell’impianto sportivo comunale San Michele, più noto come “il Pallone”, e aggiungono a questi un quinto.

“Apprendiamo con favore che l’Amministrazione ha prorogato i termini del bando per l’affidamento in gestione dell’impianto sportivo comunale San Michele, ai più noto come “il Pallone” e che con alcune faq è intervenuta per specificare meglio alcuni passaggi poco chiari dell’avviso, che avrebbero potuto rendere troppo restrittive le condizioni di partecipazione.

Ora però per garantire la massima partecipazione è importante che venga fatta l’adeguata pubblicità a un avviso che, pubblicato pochi giorni prima di ferragosto, potrebbe essere sfuggito a molti dei soggetti potenzialmente interessati.

Inoltre, per non lasciare alcun dubbio sulla procedura in essere, sarebbe opportuno che l’Amministrazione fornisse finalmente risposta a quelle 4 domande che già nel mese di agosto, all’indomani della pubblicazione del bando, avendo rilevato in esso alcune incongruenze, avevamo pubblicamente posto e che ora di seguito riportiamo ancora una volta insieme a una nuova quinta domanda:

1- Che fine ha fatto la manifestazione d’interesse sulla stessa struttura alla quale rispose la società Catalunya calcio nel 2018 e che non risulta annullata? 

2- Alla luce di norme e regolamenti vigenti, è possibile concedere più di una struttura in gestione alla medesima società? 

3- E’ stata fatta dalla Giunta Comunale adeguata pubblicità sugli indirizzi adottati con la delibera 332 del 30 ottobre 2019 con la quale l’Amministrazione si era presa l’onere di stimolare le varie associazioni presenti sul territorio a voler presentare proposte? 

4- Perché si è atteso il mese di agosto 2020 per effettuare i bandi per le strutture sportive e non si è realizzata a monte una manifestazione d’interesse aperta a tutti anche per la struttura denominata “Il pallone”?

5- Il fatto che il presidente pro tempore della società, che ha presentato il progetto su cui la Giunta ha dichiarato l’interesse pubblico, sia un consigliere comunale di maggioranza può essere motivo di conflitto di interesse e possibile causa di impugnazione e successivo annullamento del bando?

La necessità di quest’ultima domanda è sorta perché, in seguito ad un accesso agli atti, abbiamo scoperto che il legale rappresentante della società sportiva, che nel mese di giugno 2020 ha presentato il progetto al quale la stessa Giunta con delibera n.203 del 7 agosto ha riconosciuto l’interesse pubblico e sul quale ha aperto la manifestazione d’interesse in oggetto, è un consigliere comunale di maggioranza. 

Al riguardo, dunque, invitiamo l’Amministrazione a valutare se questa sovrapposizione di ruoli possa comportare un conflitto di interesse e una situazione di illegittimità che potrebbero essere causa di annullamento del bando.“


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi