Domenica 20 Settembre, aggiornato alle 17:52

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

VIDEO – Fuoco nella Pineta di Maria Pia, e siamo all’ottavo tentativo, disegno malato?

VIDEO – Fuoco nella Pineta di Maria Pia, e siamo all’ottavo tentativo,  disegno malato?

Altro tentativo  intorno alle 16,00, di mettere fuoco nella Pineta di Maria Pia.

Con questa, in questo scorcio d’estate, è l’ottava volta che gli uomini dell’antincendio sono dovuti intervenire per spegnere l’ennesimo tentativo.

Persone sconsiderate, autentici malati, tentano ripetutamente ormai da tempo di bruciare quello che è il sistema autoctono di piante all’interno del sistema dunale nella pineta di Maria Pia.

 Gli incendiari prendono di mira quasi sempre spazi in cui sia facile poter appiccare il fuoco approfittando delle frasche secche e di erba spontanea secca che funge da miccia.

 I vigili del Fuoco del distaccamento di Alghero sono prontamente intervenuti sul posto, insieme agli  uomini del Corpo Forestale e agli Operai di Forestas, che si sono precipitati sul posto, in quel pezzo di pineta retrostante allo stabilimento balneare Hermeu.

Un capo pattuglia del Corpo di Vigilanza Ambientale ha controllato attentamente la zona oggetto di spegnimento, e ha trovato per terra cartine per sigarette che inducono a pensare che quella zona possa esser stata frequentata da persone che hanno “fumato” .

Il sistema dell’antincendio di Alghero che funziona alla perfezione, ha dato ancora una volta dimostrazione di quanto si possa intervenire con grande tempestività nel contrastare questa situazione di emergenza. Questa stagione è cominciata male, in un gioco malato del “gatto e la volpe”, ma gli investigatori stanno prendendo tutti gli elementi possibili, gli stessi Carabinieri presenti sul posto, prestano molta attenzione e monitorano la situazione.

E quello che gli uomini in divisa hanno detto, senza mezzi termini è che i cittadini, i fruitori della spiaggia di Maria Pia devono essere i primi vigili, e non sottovalutare ma i principi di incendio, l’intervento tempestivo poi, fa il resto. Come oggi.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi