Lunedì 3 Agosto, aggiornato alle 17:04

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Raccolta differenziata al 67% anche nei mesi della chiusura, il porta a porta si estende nell’agro

Raccolta differenziata al 67% anche nei mesi della chiusura, il porta a porta si estende nell’agro

Alghero, 22 giugno 2020 – Andamento positivo della raccolta differenziata con un aumento della raccolta delle frazioni recuperabili nei mesi da gennaio a giugno 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019 (+ 3,3 punti % a Gennaio, + 6,29 % a Febbraio, +3,33 a Marzo, + 2,65 ad Aprile e + 3,36 a Maggio).

I risultati raggiunti, se inquadrati nel periodo emergenziale, riflettono ulteriormente l’andamento positivo della raccolta differenziata, poiché nei mesi del lockdown si è riscontrata una riduzione della produzione complessiva di rifiuti e da parte della maggioranza delle attività commerciali (produttrici di importanti quantità di frazioni recuperabili). In particolare a Marzo si è raccolto il 10% in meno dei rifiuti complessivi rispetto allo stesso mese del 2019, ad Aprile il 26% e a Maggio il 25% in meno.

Il risultato medio nei primi 5 mesi del 2020 supera il 67%.

Prosegue intanto l’azione amministrativa tesa all’estensione del servizio porta a porta per cui risulta già avviato l’iter per la zona Su Contu e che vede in programmazione per il 2021 anche il servizio in località Carrabuffas.

Intanto nella giornata di oggi è arrivata la fornitura di 60 nuovi cestini che, oltre a quelli già manutenzionati, andranno a sostituirne degli altri e verranno aggiunti laddove ne è stata segnalato il bisogno.

Prosegue intanto l’iter amministrativo per la realizzazione delle isole mancanti nell’agro, per le quali sono state richieste modifiche progettuali. Continua  l’attività di controllo per quelle esistenti,  sottoposte giornalmente al controllo della Compagnia Barraccellare, i cui risultati ( che verranno resi noti a breve) mettono in luce una serie di comportamenti scorretti da parte di insospettabili cittadini, gestori di attività commerciali e professionisti, destinatari  di diverse sanzioni comminate in questo periodo.

Inizia intanto il nuovo servizio estivo per i conferimenti extra dal servizio Porta a Porta (che rimane il sistema di raccolta principale e a cui tutti hanno accesso devono adeguarsi). Si tratta di una Ecoisola Itinerante che verrà posizionata in diversi giorni della settimana in via De Gasperi e in Via De Curtis, mentre al Piazzale della Pace tornerà invece in funzione l’sola informatizzata.

In arrivo, inoltre, la cartellonistica richiesta e voluta dall’Assessore Montis che servirà a sensibilizzare i proprietari di cani alla raccolta delle deiezioni. La ditta incaricata ha presentato un ventaglio di proposte che saranno selezionate e realizzate nel giro di brevissimo tempo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi