Giovedì 2 Luglio, aggiornato alle 20:06

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Fase2 – Gianni Spano ( FI) propone una vecchia regola: “applicare il buon senso”

Fase2 – Gianni Spano ( FI) propone una vecchia regola: “applicare il buon senso”

Gianni Spano, il Consigliere Comunale di Forza Italia, interviene su un tema che scalda e non poco gli animi delle persone: l’apertura delle attività commerciali, e quanto ne consegue, in questi giorni  caldi di fine Maggio. Una città divisa, e i “tifosi” non osano recedere di un millimetro, e costringono la politica e chi amministra a tenere nelle debite considerazione la possibilità di un ritorno a regole coercitive e stringenti,  pur di far valere il rispetto delle norme in essere.

“In questo tempo di riaperture, oltre venti giorni dopo l’inizio della cosiddetta fase 2, afferma Gianni Spano,  sentiamo ancora qualcuno che insiste su quali siano le modalità che possano determinare il corretto protrarsi delle operazioni di aperture delle attività commerciali, in modo particolare quelle dedite alla consumazione di cibi e bevande.

E mentre il mondo del web la fa da padrone, creando fazioni e spartiacque, su ciò che è e che dovrebbe essere, orari limite e distanziamenti di varia natura, c’è invece chi continua ad appellarsi al buon senso delle umani genti.

Così, l’avvocato Gianni Spano, consigliere comunale tra le fila di Forza Italia, propone di rimarcare una vecchia regola che sovrasterebbe ogni tipo di bagarre, ma che, soprattutto, permetterebbe agli imprenditori della movida algherese di riuscire a ripartire, ricucendo una stagione turistica che, com’è noto, non è certo partita con il piede giusto.

Sarebbe dunque sufficiente che chi si reca in un locale pubblico, sia esso un bar, un ristorante, o anche un supermercato, si ricordi di applicare il buon senso di cui ogni individuo è dotato, al fine di evitare assembramenti che potrebbero determinare spiacevoli equivoci, consentendo ai gestori dei locali di poter lavorare in sicurezza ed agli avventori di trascorrere alcune ore della giornata in serenità, senza dover ricorrere a misure drastiche fatte di serrate, chiusure ed inutili ripercussioni, che porterebbero all’ulteriore impoverimento di una stagione già di per sè critica” – chiude Gianni Spano.

Nella foto Gianni Spano durante  un suo intervento in aula


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi