Lunedì 28 Settembre, aggiornato alle 21:01

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

VIDEO – Il Presidente Michele Pais: “l’Ospedale Marino non verrà chiuso, i servizi ortopedici verranno rafforzati, basta con questa litania”

VIDEO – Il Presidente Michele Pais: “l’Ospedale Marino non verrà chiuso, i servizi ortopedici verranno rafforzati, basta con questa litania”

Michele Pais, presidente del consiglio regionale arriva in Consiglio Comunale a tarda serata, si siede fra il pubblico, ascolta le richieste-affermazioni del sindaco Conoci. Sono sulla stessa onda, e noi, abbiamo chiesto al presidente del Consiglio siccome chiamato in causa più volte , soprattutto dai banchi dell’opposizione, di rilasciarci una dichiarazione. Ne è venuta fuori una  breve intervista piena di affermazioni che chiariscono una volta per tutte, le intenzioni reali di chi è al governo della Regione

“C’è una attenzione fortissima da parete mia,  del Presidente della regione Christian Solinas e dell’Assessore Mario Nieddu, entrambi hanno sottolineato e affermato  che uno degli obiettivi fondamentali è la costruzione del nuovo ospedale di Alghero. I problemi della sanità di Alghero sono antichi  – ha affermato il Presidente Michel Pais – che non possono essere risolti con la bacchetta magica, ma la strada è quella giusta, non ci sarà alcun depotenziamento dei servizi sanitari algheresi, e dell’Ospedale Marino. Si dice in giro e si continua con la solita litania che l’ospedale Marino dovrà essere chiuso, lo smentisco, ufficialmente;  l’Ospedale Marino non solo non verrà chiuso ma i servizi ortopedici verranno rafforzati. Questo è un impegno che ci tengo a sottolineare con tutta la convinzione e la forza che mi da il ruolo che ricopro.

Affermazioni che saranno scolpite soprattutto fra quelli che non si fidano di “voci” che davano il Marino in liquidazione. Michele Pais nell’intervista smentisce e parla pure della manifestazione che ci sarà oggi proprio all’ingresso del Marino. “l’attenzione è massima ha confermato , siamo impegnati in una gigantesca opera di ristrutturazione dei servizi, non ci sono medici specializzati in anestesia, ha affermato in chiusura Michele Pais che fissa punti fermi, più di un impegno solenne con la città e con gli operatori Sanitari dell’Ospedale Marino di Alghero, che da due anni attende di poter tornare a lavorare nella branca interventista ortopedica, e forse, il conto ll rovescia è cominciato.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi