Bigenitorialità anche a Sassari e Cagliari, Mulas: “orgogliosi per il nostro esempio”

La mozione presentata dall’amico e Consigliere comunale Mariolino Andria per l’istituzione di un Registro della Bigenitorialità nel comune di Sassari ci riempie di orgoglio e gioia: anche a Cagliari la giunta Truzzu sta muovendosi in quella direzione, ma non solo: tutti i giorni vengo contattato da altri colleghi sardi che guardano con interesse e apprezzamento al nostro piccolo esempio.

Con la mozione che ho presentato lo scorso Dicembre, Alghero è stata la prima città sarda a dotarsi del registro della bigenitorialità, per civilizzare i rapporti tra genitori separati. Come annunciato sin da inizio anno, a breve sarà anche la prima città ad inaugurare uno Sportello per la Mediazione Familiare, uno sportello con mediatori e psicologi che potranno aiutare le famiglie a superare i momenti di conflitto.

Come ho detto spesso, l’unità familiare, la separazione serena dopo la fine di un amore e la protezione del minore sono temi sono molto cari, perché temi che mi hanno riguardato in prima persona. Non posso fare a meno di provare un grande sollievo nel sapere che ad altri bambini sarà evitata una ferita troppe volte troppo dolorosa.

Fratelli d’Italia si distingue così per essere un partito fatto di donne e uomini attenti al Lavoro, allo Sviluppo economico, alla Famiglia e ai bambini: su queste quattro colonne poggia la stabilità e la forza della nostra comunità e su questo ci troveremo sempre impegnati. conclude Christian Mulas, Consigliere Comunale e Capogruppo di Fratelli d’Italia