Martedì 11 Agosto, aggiornato alle 16:35

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

VIDEO – Simposio sulla Posidonia, Prof Ginesu: “la spiaggia è come un giardino e va pulita”, l’On Ennas: “le ipotesi per la rimozione”

VIDEO – Simposio sulla Posidonia, Prof Ginesu: “la spiaggia è come un giardino e va pulita”, l’On Ennas: “le ipotesi per la rimozione”

Vi proponiamo l’intervista a due fra i protagonisti del simposio di ieri sulla Posidonia, organizzato dalla Lega e voluto dal Presidente Michele Pais, tenuto presso il Catalunya Hotel di Alghero.

Le parole del Professor Sergio Ginesu, uno di quegli uomini che non dice cose scontate, note ai più, le sue letture potrebbero accendere il dibattito , specie quando afferma che la Posidonia “è una valida  difesa sulla dinamica del mare- ha detto – non è un argine, una diga all’erosione, e solo uno degli interventi che serve a tutelare quella che è la stabilità della linea di riva , ma come inizia la bella  stagione da fastidio, io sono il primo a non andare al mare dove c’è Posidonia perché mi da fastidio, è da rimuovere, la bellezza di una spiaggia come quella di Alghero si ha quando viene tolta la Posidonia – ha affermato il docente sassarese ed esperto di geomorfologia. In sostanza si deve lasciare solo nei periodi di massima mareggiata. E ci dice della sua proposta che punta sul ripascimento. La spiaggia è come un giardino, dev’essere curato, nessuno lascerebbe il suo giardino come un immondezzaio”.

Altra presenza dìa doppia valenza si tecnica che Politica pè arrivata dall’Onorevoe Michele Enna, componente della Commissione Ambiente in Regione autore di emendamenti proposti alla Legge presentata dai Sardisti. L’on. Ennas peraltro Laureato in Ingegneria per l’ambiente e il Territorio, ha puntualizzato che la Posidonia è un indicatore della salubrità del mare, ma che bisogna fare in modo che le spiagge possano essere fruibili anche nei periodi di spalla. Che la norme sono troppe e “hanno appesantito i lavori degli uffici comunali, si vuole intervenire per riscrivere le linee guida della gestione di questa risorsa, che non è un problema,  ma sicuramente impatta con quello che è il nostro obiettivo. “La modifica da noi proposta prevede ove possibile il mantenimento in loco della Posidonia, se ci sono le condizioni, altrimenti come altra opzione è lo spostamento, oppure l’invio agli impianti di riutilizzo, nella norma si parlerà della vagliatura. Cita il “Decreto Salvamare” dove all’articolo 5 disciplina la gestione delle biomasse vegetali spiaggiate come la Posidonia appunto.

Insomma approcci alla tematica da diversa angolatura anche se l’obiettivo finale è lo stesso, ovvero puntare alla pulizia tutto l’anno degli arenili fatti salvi i periodi di mareggiate prevedibili.

E siamo certi si è solo all’inizio di un percorso pubblico su questo tema, che sempre più richiama i pareri e le esperienze di tecnici e studiosi della materia, come in altre circostanze, in altri convegni, che da anni si tengono ad Alghero, dove tutti conoscono alla perfezione la materia, hanno approcci scientifici, ma alla fine non trovano una via d’uscita che accontenti tutti.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi