Ripristinata l’installazione di corallo nella Torre di San Giovanni

Intervento di ripristino dell’installazione nella Torre di San Giovanni, in Largo San Francesco. I danneggiamenti vandalici avevano rotto alcuni supporti dei rami rappresentanti il corallo e scaraventato una transenna sopra l’opera realizzata degli studenti del Liceo Artistico. L’opera è stata rimessa in ordine stamattina. “La risposta migliore che diamo agli incivili è quella di intervenire tempestivamente, risistemare i danni con la maggiore celerità possibile, fare fronte comune con le forze dell’ordine per individuare i responsabili”, così il Sindaco Mario Conoci sugli atti vandalici dello scorso week end. Un fenomeno che l’Amministrazione affronta con tutti gli strumenti a disposizione, con la massima serietà e impegno. “Vicende come quella dello scorso fine settimana vanno affrontate con grande spirito appartenenza alla nostra città – spiega – e devono trovare tutti i cittadini e la politica di qualsiasi colore a difendere il nostro patrimonio. Purtroppo vedo che ciò non sta accadendo e mi spiace che ci siano miseri tentativi, da parte di chi ha amministrato la città sino a ieri, di addossare responsabilità all’Amministrazione attuale e di riflesso alla forze dell’ordine che con grande impegno lavorano per la città”. La Giunta intanto fa la sua parte e, dopo anni di abbandono, investe su Piazza dei mercati, al via a breve i lavori di installazione delle telecamere, sito lungamente trascurato con i risultati evidenti a tutti. Chiederà l’intensificazione dei controlli, specialmente nel fine settimana, alle forze dell’ordine, con il supporto della Polizia Locale.