VIDEO – Welcome Family,  presentato questa mattina il Villaggio di Natale

Oggi la conferenza stampa di presentazione dell’evento  “Il Villaggio di Natale”, una grande festa che coinvolge il centro, le borgate e i quartieri con eventi dedicati ai più piccoli, alle famiglie e agli anziani.

 

La città, i quartieri, le borgate, diventano un grande Villaggio di Natale. Dal 3 dicembre al 5 gennaio va in scena una lunga serie di eventi a misura di famiglia e per i bambini, con laboratori, feste, performances, giochi. Un grande villaggio che coinvolge le scuole, le biblioteche, le associazioni, le attività commerciali, le scuole di ballo, le società sportive. Il Comitato Welcome family in collaborazione con gli Assessorati alla Qualità della vita, Pubblica Istruzione e Ufficio politiche familiari, Sviluppo Economico, con la Fondazione Alghero, ha predisposto un calendario di appuntamenti che mette insieme istituzioni e Centro Commerciale Naturale al centro storico, Associazione nazionale famiglie numerose, associazione Alghenegra e Coral e tante associzioni della città e del territorio.

Il Comitato presieduto da Domenico Panfili è nato con lo scopo di progettare eventi per le famiglie durante la stagione di spalla, supportato dall’Amministrazione comunale che insieme alla Fondazione lavora all’allargamento del calendario degli eventi coinvolgendo il territorio e le borgate. Famiglie, bambini e anziani: programma del Cap d’Any prevede aventi per tutti, compresi gli anziani ospiti dell’ex ostello di Fertilia a cui è dedicata una serie di eventi in corso di allestimento in collaborazione con le associazioni della città e con Seriana 2000, l’azienda che gestisce il servizio.

Si comincia il 3 dicembre, con l’inaugurazione dei laboratori con le scuole, con più di 500 bambini coinvolti, i quali, dopo una visita alla casa dove Babbo Natale li aspetta per salutarli, si recheranno nelle sale della Biblioteca San Michele, allestite da Laboratorio degli Elfi. Nella Biblioteca, accompagnati dalle associazioni, svolgeranno alcune attività ludico-didattiche.

Il villaggio si estenderà idealmente alle borgate, in collaborazione con le quali sono stati programmati due eventi: sabato 7 Babbo Natale andrà a Fertilia e venerdì 20 a Santa Maria la Palma.

La Torre di Sulis, le piazze del centro e dei quartieri, Piazza Pino Piras, l’ex mercato civico, la città si fa Villaggio di natale. “Un grande lavoro di squadra – ha commentato oggi il Sindaco Mario Conoci nella conferenza stampa di presentazione dell’evento – che si inserisce nel programma di Alghero Capodanno di Sardegna offrendo spazio al divertimento dei più piccoli e delle famiglie, senza dimenticare gli anziani, ai quali rivolgiamo più di una attenzione”. Tante le realtà coinvolte, dal Trenino catalano, sponsor dell’iniziativa, al parco divertimenti Matherland. “Il benessere familiare è una delle priorità del nostro Comune – spiega Maria Grazia Salaris, Assessore ai Servizi Sociali – e passa per la cura di tutto ciò che interessa la vita delle famiglie algheresi e ospiti e il Natale è senz’altro una delle ricorrenze più sentite”. “Una festa che coinvolge tutti – ha detto l’Assessore allo Sviluppo Economico Giorgia Vaccaro –  e va rimarcata la stretta collaborazione tra l’Amministrazione e le realtà imprenditoriali che partecipano con grande slancio all’iniziativa”.  Presente all’illustrazione degli eventi il vicepresidente della Fondazione Alghero, Pierpaolo Carta, che ha voluto sottolineare “La grande comunione di intenti che sta alla base dell’organizzazione degli eventi, che si traduce in collaborazione fattiva tra i diversi attori che si cimentano nella realizzazione delle attività”.