Calcio Juniores, l’Atletico Uri comincia a correre, manita allo Sprint Ittiri

La squadra Juniores dell’ATLETICO URI, batte lo Sprint Ittiri per 5a1 e continua la scalata verso le zone alte della classifica.

Continua la serie positiva dei ragazzi di Uri che portano a due  di file le vittorie in questa settimana, lunedì il posticipo ad Alghero contro l’Antonello Cuccureddu vinta 8 a1 e Sabato sera in casa al Campu Nou di Uri con la più quotata Sprint  di Ittiri finisce con una bella manita 5a1.

Passiamo alla cronaca della partita, i ragazzi di Uri iniziano subito  forte  con pressing alto e fraseggio di prima  e passano subito in vantaggio, al 4′ con il brillante Sotgiu Stefano (Bimbo) che con un gran sinistro da 42 metri pulisce le ragnatele nel sette della porta dell’incolpevole portiere Ittirese.

Il raddoppio arriva  al 20′:  una buona azione personale di Caria,  dopo aver seminato mezza difesa avversaria deposita in rete con un bel sinistro. La Sprint non impensierisce l’ottima difesa dell’Uri, forse intimorita dai due marpioni centrali, Spillo 188 cm e Gallo 182 cm,  tutto muscoli e acume tattico,  e dagli esterni Murgia e Usai  di statura contenuta, ma due vere spine sul fianco veloci e ficcanti che fanno soffrire non poco la compagine ittirese.

Al 27 del primo tempo è l’Ittiri ad accorciare le distanze  con un calcio di rigore decretato dal direttore di gara con grande “generosità”, dal dischetto calcia Salaris che batte il bravo Marcomini.

L’Atletico reagisce subito, con il ritorno al gol del Bomber Daniele Monni che si fa sempre trovare puntuale al posto giusto dopo un azione personale sulla fascia di Corveddu, il quale dopo un batti e ribatt,i mette al centro per Monni che insacca il terzo gol.

Nella ripresa i ragazzi di mister Galanti e Mont,  fatte tutte le sostituzioni permesse dalla FIGC, continuano a fare il loro gioco senza accontentarsi del risultato acquisito, arrotondando il risultato al 50′ con Sotgiu (Bimbo) con una punizione magistrale e al 60′ con una azione che parte dal basso, a sinistra, con Cabras, che in collaborazione con Luciano Carboni, confezionano un ottima giocata sulla fascia,  metteno al centro dell’area un ottimo pallone per l’accorrente Vargiu che insacca con gran bel tiro al volo.

A Fine partita  il Dirigente responsabile dei Juniores dell’Atletico Uri, Antonio Gallo, afferma:  “dopo tanti Anni di esperienza, prima come calciatore e da circa vent’anni come dirigente, questa esperienza di responsabile della squadra juniores mi mancava e vi posso garantire che è molto difficile, vista l’età particolare dei ragazzi. Si aggiunga  la responsabilità della collaborazione, sia con lo staff della prima squadra, con la quale bisogna condividere le decisioni importanti spesso non facili. Per questo ringrazio  per la fiducia accordatami, l’amico Gavino Satta,  il Presidente Gianpiero Pilo e ill direttore sportivo Tore Zuri. Collaborare con una delle società di tale spessore fra le prime in Sardegna mi sprona a seguire con entusiasmo questo gruppo fantastico, disponibile al sacrificio ed a mettersi a disposizione di questo Staff per ottenere più importanti risultatii, sempre all’insegna del fai play  ed educazione, moto fondante della società Atletico Uri – conclude Antonio Gallo

Atletico URI: Marcomini, Usai, Murgia, Sotgiu, Spillo, Gallo, Carboni, Caria, Corveddu, Monni, Catogno, Frigau, Ventura, Cabras, Vargiu, Corrias, Iannacone, Garroni, Manunza, Massaro, Fenu.

Reti: al 4′ Sotgiu, al 20′ Caria, al 27′ Salaris (Ittiri) al 30′ Monni, al 50′ Sotgiu, al 60′ Vargiu