Mimmo Pirisi su raccolta rifiuti: perchè non pensare una raccolta porta a porta anche nelle altre Borgate storiche?

Interviene sulla raccolta dei rifiuti Mimmo Pirisi, capogruppo del PD in Consiglio Comunale,  che puntualizza su quello che potrebbe sembrare un miracolo dell’attuale Amministrazione,  ma miracolo non è. Si riferisce al fatto che la Borgata di Maristella avrà la sua raccolta differenziata porta a Porta. Ed ecco le dichiarazioni Pirisi:

 

“un atto dovuto quello dell’amministrazione Conoci” nei confronti della comunità di Maristella, nel condividere la loro scelta di passare alla raccolta  porta a porta. Si tenga  nel debito, conto che già Maristella stranamente da più di 10 anni,  pagava il servizio al cento per cento diversamente dall’altro agro algherese, che invece paga il 40% del canone.

Oggi plaudiamo a questa scelta e mi chiedo se non sia il caso di pensare al porta a porta per tutto ‘Agro di Alghero, almeno per la parte che ricade nella bonifica storica, considerato  che altri centri lo fanno vedi Sassari in zona Corea, Villasanta, Tottubella, Campanedda, Palmadula e altri e con successo.

Possiamo e dobbiamo pensare di  modificare il contratto e proseguire nel percorso intrapreso dalla passata amministrazione, di comune virtuoso, che aspira ad arrivare al cento per cento della raccolta differenziata. Eviteremo in quesato modo la presenza delle oasi almeno nelle borgate storiche, che qualche problema stanno creando. Pensiamoci e perché no proviamoci! Chiude Mimmo Pirisi

Nella foto Mimmo Pirisi