Presentato oggi il calendario dei festeggiamenti di San Michele Santo Patrono di Alghero

Presentato oggi il calendario delle manifestazioni per la festa del Santo Patrono di Alghero. Il Sindaco Mario Conoci, con l’Assessore alla Cultura e Turismo Marco Di Gangi e con il Presidente della Fondazione Alghero Massimo Cadeddu,  ha illustrato  il programma che inizia il 24 settembre e si chiude il 29.

Sant Miquel 2019 festeggia il Santo Patrono di Alghero con un fine settimana di eventi e spettacoli che fanno da cornice al programma religioso che ha il suo momento celebrativo il 29 settembre alle 18,30 con la Santa Messa celebrata dal Vescovo S.E. Mauro Maria Morfino. Il programma dei festeggiamenti è stato presentato oggi al Quarter dal Sindaco Mario Conoci, dall’Assessore al Turismo Marco Di Gangi e dal Presidente della Fondazione Alghero Massimo Cadeddu. Attorno alla ricorrenza di San Michele, il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero, in collaborazione con le tante associazioni culturali e sportive che hanno lavorato al programma, hanno costruito un calendario di avvenimenti che inizia il 24 settembre e si chiude il 29, giorno del Santo Patrono. Il Mamatita Festival, la cronoscalata Alghero-Scala Piccada, la Alghero Half Marathon, i concerti al Quarter e nella Chiesa di San Michele, le mostre di pittura, le esposizioni, la danza: la festa degli algheresi unisce tradizione e spettacolo, sport e arte di strada. Durante l’arco dei festeggiamenti è in programma la spettacolare programmazione di Mamatita Festival, a cura di Spazio T, che prevede appuntamenti quotidiani di performance urbane, di proiezioni, spettacoli teatrali, arte circense.

 

Il palco principale per la parte musicale di Sant Miquel sarà nel cuore del centro , al Quarter, dove si alterneranno diversi momenti di spettacolo. Il 26, ospite speciale sarà la City Orchestra di Philadelphia. Il 27 ci sarà la novità del concerto di Claudia Crabuzza. La cantautrice algherese Premio Tenco 2016 torna nella sua città con un progetto di recupero delle canzoni di Pino Piras nell’anno del trentennale dalla sua morte. Con lei ci sarà Pietro Ledda, storico musicista del folk algherese. E poi il concerto della Corale Nova Alguer, il 28, e il tradizionale concerto della Banda Musicale domenica 29. Il Coro Polifonico Algherese si esibirà il 28 nella Chiesa di San Michele.   E ancora il 29 settembre, lo spettacolo di teatro danza Wallpaper che si terrà presso il Teatro Civico. Lo spettacolo è coreografato dalla giovane danzatrice algherese Sara Angius ed è curato dall’Associazione Tersicorea.

Ecco il programma SAN MICHELE 2019_