Pineta di Maria Pia nel mirino di piromani, oggi quinto tentativo in una settimana

La quinta volta che la pineta di Maria Pia prende fuoco, e qualche dubbio incomincia a farsi strada. Con quella di oggi é la quinta volta in una settimana che i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire nella pineta di Maria Pia, bene, significa che qualcuno sta tentando senza riuscirvi, di mettere fuoco a quello che è il più grande polmone verde della nostra città.

Appena terminato l’intervento dei Vigili del Fuoco, con la bonifica del terreno, nella pineta di Maria Pia c’erano gli uomini della Vigilanza Ambientale e quelli dei Barracelli. La zona interessata è sempre la stessa, quel pezzo di Pineta fra le Dune, nella zona meglio conosciuta della Conchiglia. È inutile negarlo,  la domanda è lecita: Chi è il malintenzionato o i malintenzionati che vogliono mettere fuoco alla pineta di Maria Pia? Perché insistere così metodicamente, periodicamente, in una sfida continua, come il gatto e il topo? Chi si sfida?

Qualcuno incomincia a credere che la zona debba essere vigilata, bisogna prevedere la presenza di uomini che facciano la Guardia a quello che in questo periodo è sotto scacco. Fonti autorevoli hanno lasciato intendere che la pineta d’ora in avanti sarà vigilata, con occhio discreto, un occhio che deve far capire al malintenzionato che la giustizia non lo perdonerà, e men che meno la città di Alghero, ora più che mai deve stare attenta, e tutti vigili affinché non si consumi un crimine.