Raniero Selva: “il Ministro e l’Assessore Regionale hanno certificato il buon lavoro svolto nella gestione della posidonia”

“C’è voluta la visita del Ministro e dell’ Assessore all’ambiente della Regione per certificare il buon lavoro svolto nella gestione della posidonia,oggetto di tante accuse e polemiche ingiustificate che potranno vedere Alghero come capofila di un progetto che potrà essere preso ad esempio a livello nazionale.
Finalmente si capirà il grande sforzo fatto per invertire una rotta che da troppi anni aveva lasciato allo sbando il settore dei balneari e in particolare la gestione degli arenili.
Aver stanziato con fondi regionali e comunali circa unmilionemezzodieuro,sta a significare che la bontà degli interventi sta dando i suoi frutti.
Tutto questo come detto dai responsabili dei dicasteri,senza infrangere leggi e norme a cui ci si deve attenere.
L’ufficio Ambiente del comune ha fatto la sua parte con grande merito, consapevole di aver attivato e messo in pratica seppur con tantissime difficoltà,un progetto pilota e un percorso virtuoso che si sapeva avrebbe dato grandi risultati.
La parte politica della giunta di cui ho fatto parte,ha avvallato tutte le operazioni con delibere ed atti che sono a disposizione della collettività.
Le inutili e sterili iniziative che si sono innescate,sono ora la dimostrazione che quando si opera con serietà ed onestà,perdono la loro efficacia.
Il modello Alghero credo debba fare da apripista come detto dalla deputata on.le Paola Deiana con la quale a suo tempo ci si confrontò, per portare il problema a livello parlamentare e non solo.
La Presenza del Ministro sottolinea la grande attività svolta e credo che anche l’ on.le Gianni Lampis si sia reso conto delle buone pratiche attuate.
Spero che il Sindaco Mario Conoci continui ad operare sul solco tracciato.
Dopo questa positiva verifica dei massimi esponenti nazionali e regionali,qualche insulto, e manifestazioni pretestuose strumentalizzate dalla politica che ora governerà la città,potrò dire che l’oro bianco e i litorali a cui abbiamo dato grandissima attenzione,saranno ancor più motivo di orgoglio per il sottoscritto e gli attori che ci hanno lavorato,e per chi magari non ci credeva ed ancora non ci crede”. chiude la nota di Raniero Selva ex assessore alle politiche Ambientali.