VIDEO – La festa della bellezza alla Cavalcata Sarda, protagoniste le donne

Questa mattina è andata in scena a Sassari la 70° edizione della Cavalcata Sarda.

Nonostante le previsioni meteo incerte che rischiavano di compromettere l’evento, 2500 figuranti e 200 cavalli, hanno sfilato in un lungo corteo partito alle 9.30 da corso Francesco Cossiga.

La settantesima edizione della Cavalcata Sarda, la “festa della bellezza”  ha coinvolto  2500 figuranti con l’abito tradizionale, riuniti in 70 gruppi folk provenienti da tutta l’isola e accompagnati da 22 gruppi a cavallo. I figuranti erano seguiti dalle coppie a cavallo, dalla suggestiva Etnotracca di Settimo San Pietro e da un corteo di oltre 220 cavalieri.

La Cavalcata Sarda è uno degli eventi più importanti della città ed ha le sue radici storiche nel lontano 1899, anno in cui si svolse la prima sfilata organizzata in onore della visita in città del re Umberto I e della regina Margherita.

Un festa che è un elogio alle tradizioni, ai costumi tradizionali di tutta l’isola, ai gioielli che impreziosiscono i vestiti ricchi di decorazioni e ai sapori di questa terra.

Un corteo variegato, protagonisti non solo persone adulte ma anche anziani, bambini e tante donne. Il messaggio della Cavalcata quest’anno era affidato alla Festa della bellezza della donna, per questo 70 donne in abito, una per ogni anno della Cavalcata hanno sfilato tra gli applausi dei presenti.

Questa sera con la rassegna dei canti e delle danze tradizionali della Sardegna in Piazza d’Italia si conclude la festa della Cavalcata, una tre giorni dedicata al folclore di tutta la Sardegna.