Si è respirata aria positiva nella riunione del Csx, Cordedda, Salis e Pirisi cosa hanno deciso?

Come annunciato nei giorni scorsi, ieri sera Martedì, nella sede del Pd in Via Mazzini, c’è stata una partecipata riunione del centro sinistra algherese. Dopo una lunga disamina della situazione attuale, tutti i componenti il tavolo, possono dire che è stato un incontro positivo.

Le  delegazione dei partiti e movimenti riconoscibili all’area del centrosinistra, hanno parlato di probabili aggregazione , la piu ampia possibile , e soprattutto di un percorso che abbia di metodi condivisi nella  gestione unitaria dell’amministrazione di programma e soprattutto  di candidature a sindaco.

Dopo la presa d’atto che ci sono le condizioni per proseguire il confronto, sebbene con i naturali distinguo, un nuovo incontro estato calendato per  sabato mattina.

L’obbiettivo, manco a dirlo, è quello di chiudere la partita già a sabato, uscendo eventualmente dalla riunione con il Candidato a Sindaco da ufficializzare. Si hanno buone ragione per credere che sabato si possa aggiungere un tassello importante, trovando la sintesi su un nome da condividere collegialmente,   al massimo in un altro incontro collegiale, ma si è in dirittura d’arrivo.

Nella riunione è emersa positività, ed è  parsa evidente la voglia di stare assieme senza divisione o fratture che potrebbero essere solo deleterie, per il resto, dell’incontro non trapela altro.

Ma una cosa si può dire: il nome che ormai circola, con poca concorrenza, è sempre il solito quello di Mario Bruno, l’unico sino ad ora capace sia di dividere che di unire. E pro Mario Bruno c’è persino il pressing del PD regionale e Provinciale  su quello locale. Che si stia vicini alla verità lo testimonia la foto che vi proponiamo scattata proprio ieri notte all’uscita della riunione: ci sono il segretario Provinciale Giampietro Cordedda, il segretario cittadino Mario Salis, e il consigliere Mimmo Pirsi, tutti  del PD:   il gatto, la volpe e l’uva. Nondum matura est?