L’Atletico Uri gioca a tennis contro la Don Bosco a Tergu 11-1

*L’Effetto “Champions” colpisce i ragazzi dell’Atletico Uri che espugnano il difficile campo di Tergu con un roboante 11 a 1.*

Questa squadra non finisce ormai più di stupire – afferma dalla tribuna il dirigente dell’Uri Antonello Gallo responsabile della squadra, che ha plasmato e seguito da oltre 5 anni, quando il presidente e i dirigenti della Nettuno nelle persone di Alessandro Merella e Lelle Salvatore nel lontano Agosto 2013 lo incontrarono e, di fronte ad un aperitivo gli chiesero di darle una mano nel progetto Nettuno. Dapprima titubante, dopo la morte di Padre Carmine e la chiusura della mitica Boys Alghero, si è allontanò questo mondo(il calcio giovanile) ma gli amici Lelle ed Alessandro lo convinsero toccando le corde giuste dell’orgoglio e ricordando che la montagna era da scalare, e siccome le cosa difficili gli piacciono, decise di accettare questa missione, che ora, nel vedere i ragazzi dalla tribuna del comunale di Tergu giocare cosi bene, sesta vittoria consecutiva, si è emozionato.
“Chiaramente i meriti in primis sono dei Fantastici ragazzi e delle loro famiglie che li seguono sempre – afferma Gallo – poi i vari tecnici che stanno lavorando con loro, della società Nettuno e dell’Uri dell’amico Gavino Satta, che ha inserito questo gruppo ( ex Nettuno) nel “progetto giovanili” dell’Uri per far crescere i ragazzi locali sin da piccoli in questa società, insegnandogli non solo il calcio, ma anche i valori di questo sport e l’attaccamento alla maglia e ai colori sociali che li cresce e li adotta fin da piccoli.

Ma torniamo a parlare della partita, sono per primi i padroni di casa Don Bosco Anglona ad andare in vantaggio: calcio di punizione dal limite respinge Demartis, il primo ad arrivare sulla palla è Deliperi che insacca, la reazione dei ragazzi dell’Uri è immediata che con Monni subito pareggiano e poi vanno in vantaggio con due reti di pregevole fattura, a questo punto gli “alieni” dell’Uri fanno una partita impeccabile, dominandola in lungo e in largo e mister Danna a questo punto pensa solo alla partita di domenica prossima contro i Quartieri Riuniti, che all’andata vinsero con un sonoro 9a2.
Per la cronaca sono andati a segno nel primo tempo: Al 8′ Deliperi(Tergu), al 10′ Monni, al 12′ Monni, al 18 ‘Ingrao, al 25′ Caria, al 35′ Murgia, nel secondo tempo:al 41 Caria, al 46′ e al 53′ Atzori al 68′ Cabras, al 59′ e al 70′ Arcamone.

Formazione Atletico URI:

Demartis, Carbone, Cossu dal 48′ Gallo, Masala, Ingrao dal 50′ Arcamone, Monni dal 46’ Cabras, Scirica, Iannaccone, Atzori, Murgia, Caria dal 51 Ventura.