Lavori sulle spiagge, si posizionano i cannuciati

Non sono passati inosservati gli operai che di buona ora, stavano preparando il cantiere dove si deve intervenire, sulla spiaggia, fronte Alma.

Sul posto un mezzo gommato che dovrà cominciare a rimuovere i detriti che dagli agenti meteo marini sono stati depositati sull’arenile. Ma sopratutto si stanno mettendo a dimora gli incannucciati, che sono delle barriere a difesa degli arenili specie quando il maestrale e non solo, fa disperdere la sabbia, verso le strade limitrofe.

Gli incannucciati sono stati già posizionati nella zona fronte Calich, vicino a Fertilia, una zona fragilissima, dove con interventi mirati si sta tentando di arginare il fenomeno erosivo del mare. Ma sta capitando, assurdamente, che taluni, disconoscano la bontà degli interventi, tacciati con pressapochismo, di non servire. Ora si ri-comincia a posizionare cannuciati che devono servire da barriera, sperando che si possano rivedere in queste aree rinascere le piante pioniere, l’unica vera barriera naturale capace di tenere intrappolata la sabbia fino a farla diventare duna.