M5S ad Alghero, presentati i candidati alle Regionali: “noi siamo il cambiamento”

Ad Alghero incontro di presentazione dei candidati del M5S per le elezioni regionali del 24 Febbario. Nella sala Rossa a Palazzo Civico, i candidati si sono presentati uno ad uno, alla presenza di un numeroso pubblico fatto di attivisti, di semplici cittadini. Presenti in sala anche la Deputata Algherese Paola Deiana, e il Senatore Perantoni.

I temi caldi della politica sono stati toccati da tutti, ma nello specifico ognuno era portavoce di una esperienza e di una professionalità. Ognuno aveva qualcosa da dire. E nell’occhio della critica dei candidati sono finiti tutti partiti storici, da una parte i 13 del Cdx sardista, che sostengono Solinas, una cozzaglia, dall’altra quelli del Csx, gli altri, ovvero quelli che hanno fatto un danno terribile alla Sardegna nel campo della sanità, dei trasporti, del turismo. Non poteva mancare la solidarietà verso i pastori sardi in lotta. “Ognuno è un po pastore- si è detto- i sardi devono sentire la lotta di queste persone come la lotta per una rivincita possibile. La guerra per il prezzo del latte assomiglia alla lotta per la coltivazione del cacao o del cafè. Le persone che ci lavorano, contano poco, perché alla base si sono i profitti delle grandi compagnie, di potentati economici. E le affermazioni dei candidati dei 5Stelle sono state interrotte da scroscianti applausi dai presenti. Una testimonianza che il Movimento è vivo, e che sebbene in questi giorni non goda di grandi numeri nei sondaggi, è sempre una  forza che  riesce a catalizzare l’interesse di chi crede che solo loro sono in grado di fare il cambiamento: perché noi siamo il cambiamento” è stato sottolineato.

Di seguito l’intervento della candidata Algherese, Nadia De Santis, che si è presentata, si è fatta conoscere. E ci tiene a far sapere che la sua campagna elettorale si sta compiendo porta a porta, e il risultato oggi, è che la voce comincia a mancare e intatta è la voglia di provarci e soprattutto di credere nel progetto