Domani la Sardegna Occidentale sarà interessata da forti venti di maestrale

L’avvio della nuova settimana sarà caratterizzato da due fattori principali; il vento e le precipitazioni.
Per quanto riguarda i venti questi si disporranno dai quadranti nordoccidentali (Maestrale), successivamente da Ponente e quindi da Settentrione.
Tale circolazione favorirà la formazione di un ampio centro depressionario sulle regioni meridionali dove giungeranno delle precipitazioni.

La giornata di Lunedì 14 partirà con una nuvolosità via via più diffusa sulle regioni meridionali e sulla Sardegna; l’isola sarà spazzata da violenti venti di Maestrale con conseguenti forti mareggiate sulle coste occidentali.

Domani si assisterà dunque a un notevole rinforzo del venti di Maestrale sulla Sardegna, attesi mari molto agitati, mareggiate sulle coste occidentali dell’isola e raffiche tempestose anche oltre i 100 km/h, specie sulla Sardegna occidentale.

Fonte:meteo.it