Adriana Fara e La rivolta di San Valentino in Bahrain nel 2011

Ieri Venerdì, poco dopo le  ore 18.00, nella Galleria “Caitta” di Pino Cadoni,  è stato presentato il ducu-film realizzato da Al Jazeera,  di 50 minuti, sulla “ La Rivolta di San Valentino, in  Bahrain nel 2011, documento premiatissimo in tutto il mondo.  Contestualmente  in esposizione una Mostra Fotografica a cura del Circolo Fotografico Le Conce.

L’Autrice Adriana Fara, era presente per spiegare, dialogare. E’ lei l’autrice dei libri  “Dimentica, Never mind” e “Kally Wally” Bahrain, Edizione Raineri Vivaldelli

Adriana Fara è una giornalista e scrittrice, e sono sue persino le bellissime foto esposte. Ha collaborato con la Rai, la Stampa ed il Corriere della Sera, è stata direttrice di due magazine ed ha lavorato come inviata nei Balcani, in Africa e in Medioriente. Grazie alla lunga permanenza in Bahrain , ha acquisito una conoscenza diretta del paese che l’ha portata a scrivere i due importanti libri. Oltre a ciò ha avuto modo di realizzare una cospicua documentazione fotografica, parte minima della quale esposta nella Galleria “Caitta.

Le foto esposte, documentano il contrasto tra la povertà di certe fasce della popolazione ed i resort di lusso. Si scorgono scene di vita quotidiana nel Suq, nelle tende del deserto, nei volti della popolazione locale. La serata è stata una importante occasione per capire cosa sta accadendo oggi in Bahrain , paese dal quale fuoriescono poche notizie sulla feroce repressione che la popolazione sciita sta subendo da oltre otto anni. Oltre al Bahrain Adriana Fara è un competente conoscitrice della situazione geopolitica di quell’area martoriata del mondo, sul Golfo Persico.