Marco Tedde aderisce a EpI, ma solo tecnicamente

Di seguito la nota di Marco Tedde sulla sia adesione “tecnica” a Energie per l’Italia-“Abbiamo ritenuto giusto dare sostegno tecnico a Energie per l’Italia affinché non fosse costretta a raccogliere le firme in tutte le Province”. Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde così commenta la sua personale adesione tecnica a Energie per l’Italia, al fine di evitare per il nuovo movimento una difficile raccolta firme a livello regionale: oltre mille nel collegio di Cagliari e 500 nelle altre province. “Energie per l’Italia è una forza liberale con la quale abbiamo straordinarie affinità. e nella quale militano amici di tante battaglie. Tant’è che abbiamo personalmente contribuito al suo sbarco in Sardegna e alla realizzazione dell’evento di presentazione isolano del leader Stefano Parisi. A seguito delle adesioni tecniche dei consiglieri del centro destra a tutte le nuove liste e mia personale a EPI solo il M5S dovrà fare una difficile raccolta firme su tutto il territorio regionale. Ora partiamo a spron battuto in campagna elettorale a sostegno del candidato alla Presidenza Cristian Solinas e ci prepariamo a governare la Sardegna -chiude Tedde-.”
È per correttezza dobbiamo dire che Marco Di Gangi ( EpI) , da noi interpellato, ha spiegato i termini di questa operazione, tutta tecnica, in sostanza un atto di cortesia del consigliere Algherese alla Regione.