4 corsie, Paola Deiana (M5S) pensa positivo

Anas, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Commissione via, Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e Mibac stanno lavorando per trovare una soluzione concreta sulla realizzazione della Strada Statale 291.

E’, infatti, in corso una riunione al Ministero al termine della quale il risultato positivo è ormai certo, ossia quello di un accordo che concili necessità del territorio e vincoli paesaggistici.

A questo importante traguardo si arriva grazie al lavoro durato diversi mesi dei parlamentari sardi del Movimento 5 stelle e in particolare dalla deputata algherese Paola Deiana.

Percorso iniziato con la richiesta la proroga dei finanziamenti relativi alla Strada Statale 291 Alghero – Sassari con un emendamento contente la proposta di trasferire i fondi già stanziati nell’esercizio finanziario del 2019, a causa dell’impossibilità di pubblicare entro il 31 dicembre il bando di gara per il lavoro di completamento della 4 corsie Alghero – Sassari e dunque a spendere i soldi già stanziati che altrimenti sarebbero andati persi definitivamente.

Le complicazioni che hanno portato al blocco del completamento dell’Alghero- Sassari e della bretella per l’aeroporto risalgono al 2016 a seguito dei pareri negativi rilasciati dal Ministero per i beni e le attività culturali (MIBAC) e dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) sul progetto definitivo predisposto, ritenuto incompatibile con le previsioni del Piano paesaggistico regionale.

“La soluzione sarà concreta e definitiva – ha commentato la deputata Paola Deiana -, il giusto compromesso tra esigenze del territorio e vincoli paesaggistici grazie al lavoro intercorso tra le varie commissioni e il Governo da me rappresentato.

Seguirà una conferenza stampa per presentare il risultato raggiunto.