Cap d'Any 2017-2018.

Ad Alghero il grande show musicale del DeeJay Time per salutare il nuovo anno

Alghero si appresta a festeggiare il “Cap d’Any” tra musica dance, effetti speciali e gli immancabili fuochi d’artificio. Anche quest’anno Comune di Alghero e Fondazione Alghero hanno messo in moto una macchina organizzativa imponente con “Més que un Mes”, oltre un mese di eventi che ha nel capodanno il momento clou. Quello di Alghero è il primo Capodanno di Sardegna in piazza  e quest’anno si preannuncia ancora più coinvolgente. Dopo l’anteprima mondiale del nuovo spettacolo de La Fura dels Baus ispirato al Canto della Sibilla, domani, dalle ore 22, sul grande palco allestito nella Banchina Dogana, andrà in scena uno show imperdibile, come anticipato dai produttori della Unconventional Events, con musica, video ed effetti speciali che trasformeranno il porto della Riviera del Corallo nel più grande club all’aperto mai concepito nell’Isola. Le colonne portati ovviamente sono loro, i quattro dj più famosi d’Italia e il loro Deejay Time – Reunion. Albertino, Prezioso, Fargetta e Molella portano in scena la propria storia, i brani più rappresentativi della loro lunga carriera in una sorta di “the best of” di ciò che è stata la scena musicale italiana degli ultimi 30 anni. Lo spettacolo va in scena su un palco ipertecnologico in cui giganteggia, sia a fondale che davanti alle consolle, un ledwall di ultimissima generazione. Ai controller dei video il pioniere italiano dei visual show, Glamnoise. Tra l’artista bresciano e i quattro storici dj è stato amore a prima vista, e dal2014 in poi è Glamnoise a occuparsi di tutta la produzione video del Deejay Time, sia lo sviluppo del concept che il mix in tempo reale per uno show in cui musica e arte visiva diventano una cosa sola. A questo mix perfetto si aggiungono tutta una serie di effetti speciali costruiti per lasciare il pubblico a bocca aperta. Dopo il tradizionale spettacolo pirotecnico con cui Alghero saluterà il nuovo anno saranno geyser colorati, fiamme sceniche, spara coriandoli e altri effetti speciali a creare una scenografia spettacolare. L’opening act è stato affidato a Milla, sarà infatti la dj ferrarese ad accompagnare il pubblico fino al countdown del nuovo anno. Stella nascente tra i selecter italiani Milla è l’artista più amata negli ambienti LGBT nazionali e d’oltre confine, tra cui il Circuit di Barcellona.