Immobili al Comune, dalle Borgate si esulta: finalmente

“Finalmente dopo decenni gli immobili regionali presenti nelle borgate sono passati al Comune di Alghero. Si tratta di immobili oggi fatiscenti ma con enormi potenzialità sotto molti profili. Si tratta di un altro passo verso la “normalizzazione” di comunità rurali vergognosamente abbandonate in passato e che, anche tramite questi passi, possono avere l’opportunità di rinascere. Siamo dispiaciuti che esponenti vicini al centro destra ancora una volta critichino questa scelta dell’Amministrazione Comunale. Moltissimi immobili di proprietà regionale in Sardegna sono passati da molto tempo ai rispettivi Comuni e Alghero, sino a ora, rappresentava un’incredibile eccezione. Incredibile in quanto questi immobili si trovano in posizione eccezionale all’interno del comprensorio di Porto Conte. Finalmente, con l’acquisizione delle strade e degli immobili regionali, il Comune si assume la responsabilità dei beni all’interno del proprio territorio e potrà concorrere alla loro riqualificazione attraverso i bandi del PSR e non solo”.

Cosi’ la nota a firma di Tonina Desogos – Presidente del Comitato di Borgata di Maristella e Antonio Zidda – Presidente del Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà