Inps, soppressione sedi Alghero e Ozieri, le preoccupazioni di Tedde (FI)

Di seguito un comunicato del Vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Marco Tedde, sulla risposta insoddisfacente data dalla Giunta Pigliaru alla interrogazione proposta dal Gruppo di Forza Italia sulla soppressione delle sedi INPS di Alghero e Ozieri.

Cagliari, 9 ottobre 2018. “Nella risposta del Presidente Pigliaru alla mia interrogazione sulla soppressione delle sedi Inps di Alghero Ozieri solo impegni di circostanza e interlocutori. – a sostenerlo è il Vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Marco Tedde – Nel dicembre del 2017, quasi un anno fa, avevo chiesto al Presidente Pigliaru d’intervenire per bloccare la decisione dell’Inps di chiudere le sedi di Alghero e Ozieri. La risposta arriva solo oggi e non lascia presagire niente di buono. La Giunta riconosce la fondamentale importanza della presenza dell’Inps sui nostri territori per una serie di motivi condivisibili che conosciamo bene. I fatti, tuttavia, non seguono le parole e ad oggi ciò che resta sono solo le frasi interlocutorie e di circostanza dell’Amministrazione Regionale. Al contrario – sottolinea il consigliere regionale algherese – occorrono azioni incisive e non di mera facciata istituzionale. Perché il rischio è molto serio. Specie nel nord-ovest dell’isola, dove lo Stato e la Regione continuano ad arretrare ed a ridimensionare il proprio impegno. Il tempo ormai è quasi scaduto e anche se l’Amministrazione Pigliaru è ancora in carica, questa come altre sarà una problematica di cui si dovrà occupare la nuova amministrazione. L’auspicio – conclude l’ex Sindaco di Alghero – è che in futuro il preoccupante fenomeno della desertificazione istituzionale venga invertito e affrontato con fermezza e determinazione.”.