La preoccupazione di Mimmo Pirisi: bando Iscola a rischio taglio dal Governo

Mimmo Pirisi capogruppo del Pd in consiglio comunale, sottopone all’attenzione dei cittadini una questione molto delicata sui tagli del governo al progetto Iscola, da Roma 5 stelle e Lega , secondo Pirisi, hanno scaricato le responsabilità dei finanziamenti alla Regione con tanti comuni che hanno già avviato iter e lavori. “Siamo molto preoccupati dalle notizie che giungono dalla Regione riguardo il bando Iscola.

Nonostante diversi Comuni della Sardegna, tra cui Alghero, abbiano già avviato l’iter per usare i fondi messi a disposizione, sembra che il governo nazionale della Lega e 5 Stelle abbia deciso di smantellare l’unità di missione del progetto Iscola e cosi facendo ha lasciato alla Regione il compito di portare a compimento l’iniziativa e soprattutto a reperire i fondi che diversi Comuni hanno già impegnato. Dunque il Ministero delle Infrastrutture guidato dai 5 Stelle avrebbe scaricato gli oneri alla Regione con grave difficoltà per l’Ente che sta verificando la possibilità di farsi carico di tali immense risorse che tutti i comuni stanno attendendo.

Senza considerare che molti interventi sono legati alla sicurezza delle scuole e dunque si tratta, viste anche le recenti drammatiche vicende, di tematiche molto delicate. Il Comune di Alghero si è già attivato per verificare la situazione e cercare di non perdere neanche un euro, anche se la situazione è molto complicata con la Sardegna che dopo il taglio al bando periferie si troverebbe a subire pure quest’altra bastonata in un settore primario come quello della scuola e in particolare dell’edilizia scolastica- chiude così la nota del l’esponente politico algherese.